JavaScript is required to use Bungie.net

Stasi in evidenza: Titani - Behemoth



Bentornati a questa serie di articoli pensati per approfondire ognuna della tre sottoclassi della stasi di Destiny 2. Nella scorsa edizione, abbiamo parlato della sottoclasse Vincolatore dell'ombra degli stregoni. Oggi invece, esploriamo quella dei titani Behemoth. 

--

Titani. Distruzione. Due cose che vanno di pari passo. Sono poche le situazioni di scontro in Destiny 2 in cui le cose non possano essere risolte - o almeno migliorate - a suon di pugni titanici. Con l'uscita di Oltre la Luce questo novembre, gli amanti dei titani scopriranno un nuovo sottogruppo di abilità della stasi che permetterà loro di brandire il potere dell'Oscurità. Ovviamente, ci saranno le scazzottate di mezzo. Ma non è tutto.

Come già detto in precedenza in questa serie di articoli, ogni sottoclasse della stasi rappresenterà un aspetto diverso della stessa. Gli stregoni Vincolatori dell'ombra si concentreranno sul congelamento dei nemici. I cacciatori Revenant, la cui presentazione è prevista per la prossima settimana, saranno invece gli specialisti del rallentamento. I titani Behemoth useranno la stasi come mezzo di creazione e di distruzione.



Con i Behemoth volevamo mettere l'accento sulla possibilità di sfruttare la stasi per creare dei cristalli che alterassero la battaglia trasformando direttamente il terreno di gioco. Con il controllo del campo, la battaglia è già vinta. Risultato: i Behemoth potranno utilizzare le abilità da stasi a scopo difensivo (formando muri cristallini che bloccano i nemici e i loro attacchi) o offensivo (usando i cristalli per congelare i bersagli).

I titani Behemoth potranno scatenare un potente attacco corpo a corpo: Colpo tremante. Questo vedrà i titani scagliarsi in avanti grazie a un'esplosione di stasi ai loro piedi che li sospingerà verso il nemico. A mezz'aria, potranno evocare un guanto di stasi e fiondarsi sul bersaglio, facendolo barcollare all'indietro e rallentando coloro che si trovano in prossimità.



Con la super Scossa glaciale, i Behemoth potranno formare un possente guanto sul loro pugno. Sbattendolo al suolo, creeranno onde d'urto che genereranno cristalli di stasi in grado di congelare i nemici vicini. I titani saranno protetti da un'armatura fatta di cristalli di stasi e diventeranno temporaneamente delle irrefrenabili macchine di distruzione: il loro salto migliorerà in altezza, distanza e velocità; i nemici saranno annientati in men che non si dica grazie ai corpo a corpo potenziati.



Con la super Scossa glaciale, durante lo scatto o la scivolata, i Behemoth saranno la palla da bowling che frantumerà i nemici-birilli congelati sul percorso. Scagliarsi su un gruppo di cattivi e farli fuori tipo strike è una buona strategia, ma c'è dell'altro. Per esempio, sarà possibile annullare una scivolata con il guardiano Behemoth passando a un balzo alimentato dalla stasi, per poi cancellare quest'ultimo nel giusto momento e fiondarsi verso il basso in maniera devastante. Quindi, fate pure a pugni se volete, ma sappiate che la stasi ha molto di più da offrirvi. 







La prossima settimana ci inoltreremo ulteriormente nel mondo della stasi con il nostro terzo e ultimo articolo sulla sottoclasse dei cacciatori Revenant. Come si può rendere ancora più letale una classe che è già la più veloce di tutte? Semplice: rallentando gli altri! 

Tornate l'8 settembre per scoprire di più. Nel frattempo, potete consultare la nostra pagina sulla stasi.
Non ti è permesso visualizzare questo contenuto.
preload icon
preload icon
preload icon