JavaScript is required to use Bungie.net

Bungie si prepara a crescere nel 2021

Bungie si prepara a crescere nel 2021: espande lo studio, investe sui talenti e rinnova il consiglio di amministrazione

Bungie espande lo studio di Bellevue, WA fino a raggiungere una superficie che va oltre i 19.000 m². Si tratta di una modernizzazione tecnica a tuttotondo che andrà di pari passo con i piani di apertura del primo ufficio internazionale nel 2022.

Bungie annuncia investimenti chiave che includono l'aggiunta di nuovi talenti a livello esecutivo, in preparazione della crescita dell'offerta futura e dell'espansione del tanto acclamato universo di Destiny su nuovi media.

Bungie accoglie nel suo consiglio di amministrazione due nuovi membri, in arrivo dal settore dell'intrattenimento e dei media: Trace Harris e Pamela Kaufman. 

Bungie, una compagnia di proprietà dei dipendenti che si occupa di sviluppo di videogiochi tanto conosciuti a livello mondiale, come Halo e Destiny, ha oggi annunciato delle importanti iniziative in vista della rapida crescita dell'azienda. Tra queste, l'aggiunta di Trace Harris e di Pamela Kaufman (di ViacomCBS) al consiglio di amministrazione.

"Siamo onorati e grati per il fatto che il nostro successo indipendente ci abbia permesso di investire nei nostri talenti e nel nostro studio quest'anno e siamo felici di dare il benvenuto a Trace Harris e Pamela Kaufman nel nostro consiglio di amministrazione", ha detto Pete Parsons, CEO di Bungie. "Gli ultimi anni hanno rappresentato un'occasione di crescita e di grandi opportunità per Bungie.  Vantiamo alcuni dei migliori talenti del settore e non vediamo l'ora di investire di più in questa direzione, aumentando anche le risorse a supporto della loro attività e creatività. Pamela e Trace hanno un'incredibile esperienza nel mondo dell'intrattenimento e dei media e siamo felici di sfruttarla per costruire il futuro della nostra compagnia."

Espansione sede centrale e ufficio internazionale previsto per il 2022

A gennaio, come parte del suo piano di crescita sostenibile, Bungie ha deciso di rivoluzionarsi con un'espansione e un nuovo design per i suoi uffici. Il progetto dovrebbe terminare nell'autunno 2022 e prevede l'estensione della superficie calpestabile della sede principale di Bungie da 7800 m² a più di 19.000 m². Questa manovra vuole favorire la costruzione di strutture all'avanguardia che supportino lo sviluppo e la crescita dei suoi talentuosi impiegati; confermare l'impegno di Bungie nel lungo termine per Destiny 2, (ad esempio nel creare nuove storie per questo universo) e incoraggiare l'ideazione di mondi completamente diversi per i titoli futuri. Il nuovo edificio rispecchierà in parte lo studio di Bellevue, WA, e supporterà diverse squadre di lavoro, incluse quelle che non si occupano dell'universo di Destiny. La nuova sede centrale, ideata dai pluripremiati architetti di NBBJ, è incentrata su una collaborazione di "vicinato": è stata cioè concepita per promuovere una collaborazione creativa profondamente integrata - chiave di successo di Bungie - e il lavoro ibrido, con personale che lavora in ufficio e da remoto.

Nel 2022 Bungie aprirà il suo primo ufficio internazionale ad Amsterdam. Questo ufficio rappresenta il business globale sempre crescente di Bungie e ospiterà gli impiegati di marketing e pubblicità. Ciò consoliderà i continui sforzi di Bungie che mirano a vantare una community di appassionati sempre più unita e internazionale.

Novità sul personale e investimenti chiave

Oltre al nuovo consiglio di amministrazione, Bungie ha annunciato l'ampliamento della sua squadra di talenti grazie a nuove assunzioni e investimenti.

Si tratta di nomine al ruolo di leadership nei team di Bungie per coloro che hanno anni di esperienza nel settore, membri della famiglia di Bungie e non. Luis Villegas (Chief Technology Officer - Direttore del dipartimento di tecnologia), Danielle Porter (Chief Financial Officer - Direttrice finanziaria) e Don McGowan (General Counsel - Consulente legale).

Per arricchire i prodotti di Destiny con nuove storie ed esperienze da offrire a una community così coinvolta, Bungie ha promosso Mark Noseworthy (Vice President, Destiny Universe - Vicepresidente dell'universo di Destiny) e Luke Smith (Executive Creative Director, Destiny Universe - Direttore creativo esecutivo dell'universo di Destiny) a un ruolo di supervisione e preparazione in vista dell'espansione di Destiny su ulteriori media. Justin Truman (General Manager, Destiny 2 - Direttore generale di Destiny 2) assumerà la leadership per uno sviluppo di successo di Destiny 2.

Infine, Bungie ha affidato a Jonny Ebbert (Chief Creative Officer - Capo creativo) e Zach Russell (General Manager, Incubation - Direttore generale di Incubation) il compito di creare e guidare (con una visione creativa) la costruzione delle fondamenta dei futuri mondi di Bungie, insieme alla nuova generazione di leader; il piano è quello di lanciare un nuovo titolo sul mercato prima del 2025. Jason Jones (Chief Vision Officer - Leader visionario) dovrà invece cercare di sfruttare al meglio il pieno potenziale dei leader creativi di Bungie.

Il consiglio di amministrazione di Bungie si arricchisce di esperienza nel mondo dell'intrattenimento e dei media

Bungie ha annunciato l'aggiunta di due nuovi membri nel suo consiglio di amministrazione:  La dirigente finanziaria e strategica Trace Harris e Pamela Kaufman (President of Global Consumer Products - Presidente prodotti di consumo globale) di ViacomCBS. Trace Harris e Pamela Kaufman vantano anni di esperienza nell'espansione di prodotti nei diversi media, oltre all'acume nel gestire la riorganizzazione delle operazioni commerciali. Si uniscono a Simon Zhu di NetEase in quanto membri esterni del consiglio di amministrazione di Bungie.  

Trace Harris è una dirigente finanziaria e strategica con tanta esperienza nell'amministrazione, nelle transazioni finanziarie e nel partenariato con industrie leader nel settore dell'intrattenimento e delle tecnologie. È membro del consiglio di amministrazione, presidente del comitato per la remunerazione, membro del comitato sindacale e di quello di fusione e acquisizione di Altar Engineering, un'azienda informatica globale che si occupa di analisi dati e calcoli avanzati, insieme allo sviluppo di prodotti tramite analisi dei dati. L'esperienza professionale di Trace Harris include 13 anni di lavoro per la società di intrattenimento mondiale Vivendi, di cui è divenuta recentemente la dirigente senior USA nei settori di strategia, finanza, fusione e acquisizione.

Pamela Kaufman, presidente di ViacomCBS Global Consumer Products, supervisiona le licenze e il merchandising a livello mondiale dei prodotti presenti nel portfolio di ViacomCBS (tra cui Nickelodeon, MTV, Comedy Central, BET, CBS, Showtime e Paramount Pictures) e si occupa di importanti accordi di franchising. In passato, Pamela Kaufman ha anche lavorato come presidente dei prodotti di consumo e direttrice di marketing per Nickelodeon.

Il consiglio di amministrazione di Bungie è presieduto da Pete Parsons. Il consiglio funge da guida e punto informativo per il team manageriale di Bungie, supportandone la missione: creare mondi per ispirare le community di giocatori e le amicizie che ne nascono.

Non ti è permesso visualizzare questo contenuto.
preload icon
preload icon
preload icon